2015 Exhibition A+B Gallery

Download catalogo completo in pdf: materia sonica_catalogo

Giuseppe De Mattia

de mattia immagine page

Dust Constellation, 2013
Giuseppe De Mattia con parte audio di Claudio Rocchetti
lambda prints on dibond + vinile
dimensioni parte fotografica: 100x45x3cm

Tre fotografie di polvere depositata su frammenti di code di pellicola fotografica (35mm) che hanno subito un bagno chimico. Il vinile posto sotto le tre fotografie ha incise tre tracce di silenzio; la puntina suonerà la polvere che via via si depositerà nei solchi e i graffi che questa genererà con il passare del tempo.

giuseppedemattia.tumblr.com
blanck 50

Dies_

dies_ immagine page

Dom, 2015, onde di pressione sonora, acrilico e solvente su metacrilato, 50x50x5cm.

Dom è l’abbreviazione che indica l’accordo di Do minore , che è composto dalle note Do – Mi♭ – Sol.
Questa miscela di suoni produce in genere nell’ascoltatore una tendenza verso un mood introspettivo e riflessivo. In questo lavoro vengono a sovrapporsi tre livelli di impronte sonore generate da note suonate alle frequenze di 131Hz, 156 Hz e196 Hz, (Dom terza ottava).
Le molecole di pigmento e solvente si muovono vibrando in base alle onde di pressione sonora producendo forme inattese riconducibili a configurazioni cosmiche o cellulari.

dies-project.com
blanck 50

Daniela Di Maro

di maro immagine page

CUPRUM II (ricamo elettronico), Installazione interattiva, 2015
Filo di rame su carta Fabriano 120g/m2, circuiti, pannelli solari, buzzers. 60 x 200 cm
Realizzazione tecnica: Laboratorio creativo Geppetto, Milano.

L’installazione è composta da cinque ricami in filo di rame rosso su carta che divengono organismi autosufficienti, in grado di avviare un processo di “fotosintesi artificiale”. Cinque pannelli solari convogliano i raggi luminosi verso altrettanti circuiti, tutti diversi, i quali filtrano la luce e la trasformano in sonorità eterogenee emesse poi dai buzzers posti più in alto. In base all’intensità della luce, il suono viene modulato, generando eventi mutevoli ed incontrollabili, simili a sonorità di ambientazione boschiva.

www.danieladimaro.it
blanck 50

Michele Lombardelli

lombardelli blog blog

Anecoico, 2013, pannelli fonoassorbenti, dimensioni variabili

“Una camera anecoica è un ambiente strutturato in modo da ridurre il più possibile la riflessione di segnali sulle pareti. Il termine, dal greco, significa infatti “privo di eco”, ed è particolarmente utile per studi che comportano la necessità di ricreare, in un ambiente chiuso, condizioni simulate di spazio aperto di dimensione infinita, come conseguenza dell’assenza di riflessioni, per effettuare ad esempio misure di precisione in diversi possibili ambiti”.

www.michelelombardelli.com
blanck 50

Marco Andrea Magni-Giorgio Sancristoforo

magni blog

Marco Andrea Magni / Giorgio Sancristoforo, A cielo aperto, 2015, registrazione sonora ambientale, loop.

La registrazione del cinguettio di un Regolo (Regulus regulus) è stata trasformata in una partitura per pianoforte attraverso la lettura del suo sonogramma, che descrive il suono in ogni suo dettaglio. Dallo spettro sonoro vengono ricavati i dati (frequenze fondamentali, parziali, livelli di intensità) che descrivono accuratamente la melodia del canto del Regolo. Dall’analisi delle frequenze fondamentali, si passa alla sua notazione musicale. In questo caso il concetto si libera nello spazio e si rende attesa: l’audio sembra riprodurre il battito inquieto delle dita di una mano sulla tastiera di un pianoforte.

www.giorgiosancristoforo.net
blanck 50

Samuele Menin

samuele menin blog

Monocromo????, 2015. , Video in loop, colore nero, dimensioni variabili.

L’opera è una compilation di video di performance entrate nella storia dell’arte contemporanea (Bruce Nauman, Francis Alÿs, Bas Jan Ader, Chris Burden, ecc..).
La cui parte visiva risulta parzialmente cancellata trasformando il lavoro da un video a un sonoro. Questo per svelare allo spettatore come, a volte, fare eccessivamente affidamento al nostro senso predominante: la vista possa nascondere alcuni dettagli fondamentali nella percezione totale di un’opera.
blanck 50

Luca Scarabelli

scarabelli blog page copia

Untitled finale, 2015, asta per microfono, nastro di lana nera.

Le sonorità aiutano a spostarsi, generano fantasie e movimenti.
Quando uno strumento diventa disegno e struttura spaziale.
Un microfono perso all’interno di un muro.
Per sfidare il suono, per prolungare il silenzio.
Lo senti questo?
Lo vedi questo?
Sospeso.

www.lucascarabelli.it
blanck 50

Michele Spanghero

spangheroblog page

Audible Forms (2013)
video full HD a colori, suono stereo
dur. 15’ 37’’
courtesy dell’artista e Galerie Mazzoli, Berlin

Il video Audible Forms è una versione audiovisiva della performance musicale, pensata per interagire con l’omonima installazione creata nella prima sala della mostra “Magnifica Ossessione” al museo MaRT di Rovereto nel 2013. Il progetto Audible Forms mirava a dare voce alle statue della gipsoteca Malfatti che erano esposte come un coro silenzioso. Quattro microfoni sono stati inseriti nella cavità di altrettante statue per registrare il rapporto di risonanza acustica tra gli spazi negativi dei gessi (interno ed esterno) al fine di ricavare un “calco acustico” delle sculture.

www.michelespanghero.com
blanck 50

 

Massimiliano Viel

samuele menin blog page

Studio su un Frammento da Mozart, 2012, stampa ink jet su alluminio con audio stereofonico, cm 100×25

“Studio su un Frammento da Mozart” è un esperimento sul disegno attraverso il suono. Frammenti di trascrizioni e codifiche complesse di alcune battute tratte dal Lied “Die Vailchen” K476 di Mozart vegnono utilizzati non per il valore musicale in sé, ma come tracce visive al servizio della logica del disegno. Proprio come la violetta del testo di Goethe, alla base del Lied, viene immolata, per così dire, sull’altare della costruzione del significato.

www.massimilianoviel.net

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s