2015 Performances MZoo

otolab

otolab blog page

performers:
Menthos (audio, Tractor dj)
Dies_ (audio, visuals)
Durata: 50 min. circa
Produzione: otolab, 2015

Fields è un’esplorazione in universo di sfere metalliche generate e tenute assieme da campi magnetici.
Durante l’attraversamento all’interno di questo microcosmo, le particelle diventano organiche e sucessivamente corpi celesti splendenti. All’uscita di questa esperienza immersiva, lo sguardo si allarga sopra un universo che può essere un buco nero, può essere Solaris o una massa potenziale di energia, dalla quale tutto può ricominciare.

Vimeo: https://vimeo.com/122250885
blanck 50
Teatrino Elettrico

teatrino elettrico blog page

Ceci n’est pas une musique

Ceci n’est pas une musique è un percorso sul confine che divide la musica dal rumore, il godimento dall’offesa, la tecnica dalla furia, la meccanica dall’elettricità, il meno dal più e l’acceso dallo spento. Congegni paradossali elettrici e meccanici ad alto contenuto di errore per un rituale audiovisivo tenace e ambiguo.

www.teatrinoelettrico.org
blanck 50
Untitled Noise

untitled noise blog page

Untiled Noise (Luca Scarabelli e Michele Lombardelli) Performance audiovisiva. Durata 30’

È un progetto artistico di sonorità analogico/elettronica che sperimenta la dimensione creativa del suono attraverso l’improvvisazione. La scelta noise rimanda all’incompiuto, al flusso, alla ripetizione differente, alla sospensione del tempo. La performance Untitled noise racconta attraverso il suono e l’immagine il viaggio astrale di una sonda spaziale lanciata nelle distese del cosmo profondo, verso l’incontro con altri sistemi e mondi, con lo “straniero”, con l’alieno, con il vuoto siderale e con le angosce ancestrali di un previsto non-ritorno, per sondare i confini della mente che si dilata nello spazio e nel tempo e le fantasie esistenziali di chi crede ancora nella capacità dell’immaginazione di creare mondi.

http://untitlednoise.tumblr.com
blanck 50
Dies_

dies_ blog page copia

Mater/Performance live
Audio e visual electronics: Dies_
Percussioni: Accursio Graffeo

La performance si concentra sul confronto materico e virtuale tra un’opera pittorica astratta su lamiera e la corrispettiva immagine proiettata e modificata nel tempo in base agli eventi sonori che interagiscono nello spazio. L’opera reale stessa diventa strumento musicale quando viene percossa, modificando in tempo reale gli eventi visivi dell’opera immateriale.

https://vimeo.com/52069812
blanck 50

CROP (Sergio Messina – Claudio Sinatti)

MESSINA SINATTI blog page copia

Crop (Sergio Messina – Claudio Sinatti) Gardening (2000) Videoinstallazione sonora. Durata: 13’06” in loop.

Il progetto CROP nasce nel 2000 dall’idea di Sergio Messina (musica) e Claudio Sinatti (video) per indagare l’integrazione tra suono e immagine. Gardening è una videoinstallazione sonora che rappresenta un paesaggio artificiale, realizzato mixando delle immagini fisse di diversi panorami che si fondono in un continuum ambientale fittizio ma verosimile in cui la visione si trasforma da paesaggio marino a montano a lacustre, per ritornare poi al punto di partenza. Alla struttura in loop delle immagini corrisponde quella della musica, un drone frutto di una complessa manipolazione digitale. Il lavoro è pensato sia come videoproiezione sia come performance su grande schermo.

www.sergiomessina.com

www.claudiosinatti.it

 

MZOO_logo_payoff

Advertisements